gel ai semi di lino, rosmarino e molto di più !!

ciaooooooo a tutte/i!!
è arrivata la neve anche da voi? Qua in romagna l'è un frad da matt!! Questa mattina in casa mia c'era la cucina libera e... come potevo non approfittarne per spignattare? :)) ecco quindi uno spignatto semplice semplice che ho fatto per alcune amiche!
Hello world!
Has the snow come in your city?  here in Italy it's so cold!! This morning at home the kitchen was totally free...How can I lose this occasion to make my own cosmetics? never! here you are the recipe of a very easy product: 



ecco la ricetta per 400 gr di gel puro/ recipe for 400 gr gel
semi di lino/ linseed                                       150 gr
rosmarino/ rosemary                                       30gr
acqua dist/ distilled water                               500 gr

per 100 gr di gel finale/for 100 gr gel
provitamina B5                                       2 gr
OE arancio dolce/essential oil orange     10 gocce
gel aloe vera/ aloe vera gel                      5 gr
acido lattico/lactic acid                           2 gtt

                                                                 
                                          il barattolo è quello dello struccante Clarins di mia sorella ihih :)

i numeri sono comunque indicativi, infatti dipende da quanto riscaldate ossia addensate il gel. Più tempo fate bollire il tutto, più il gel si addensa in quanto l'acqua evapora, e più opaco sarà il gel e meno ne viene.
numbers are relatives, it depens on the time you hot the gel in order to ticken it.

PROCEDIMENTO:
pesate i semi di lino, il rosmarino precedentemente lavato e l'acqua, e mettete il tutto in una padella sul fuoco medio.Aspettate che bolla, io ho lasciato bollire per una decina di minuti, se lo volete liquido spegnete prima il fuoco.

                                                                                         
Con un colino a maglie sufficientemente piccole, poi filtrate il tutto mescolando col cucchiaio per favorire la separazione. Se il gel risulta troppo denso e non scende attraverso il colino, aggiungete ai semi un poco di acqua e mescolate.

                                                         

                                             
 Ripetete il procedimento fino a quando nel colino son rimasti solo i semi e il rosmarino...e armatevi di santa pazienza! Per ogni 100gr di gel, ho aggiunto 2 gr di provitamina B5,  5 di aloe vera e 0,6 di conservante ( sodio benzoato). Ho acidificato con l'acido lattico perchè il conservante COSGARD agisce solo a pH<7 acidi.


PROCEDURE:
weighing flax seed, rosemary previously washed and the water, and put it in a pan on the stove medio.Aspettate that bubble, I left to boil for ten minutes, if you want to turn off the first liquid fire. Through a sieve with a mesh small enough, then strain the whole stirring with a spoon to encourage the separation. If the gel is too thick and does not go through the strainer, add the seeds a little water and stir. Repeat the process until the strainer have today only seeds and rosemary ... and armed with holy patience! For each 100g of gel, I added 2 g of provitamin B5, aloe vera 5 and 0.6 of preservative (sodium benzoate). I acidified with lactic acid because the preservative COSGARD acts only at pH <7 acids.


perchè ho usato queste sostanze
-rosmarino: ricco in pinene, conforene, limonene, flavonoidi, acidi fenolici, tannini, resine e canfora, ha proprietà rinforzanti e lucidanti sui capelli, e anti-caduta.
-provitamina B5: viene utilizzata per le sue proprietà idratantinei confronti del cuoio capelluto, poiché in grado di conferire il giusto grado di umidità al capello (prevenendo disidratazione e fragilità); è inoltre indicato per le proprietà emollienti in prodotti che fungono da supporto alla messa in piega e come condizionante nei confronti della cheratina dei capelli.
-aloe vera: super nutriente, ormai lo mettono ovunque nelle creme, ma è valido anche sui capelli
-semi di linoLe sue proprietà ristrutturanti sono dovute alla sua particolare composizione in acidi grassi che vede un’elevata presenza di Acido Linoleico che aiuta l’idratazione dei capelli regolando la perdita di acqua  e Acido Alpha Linoleico che ne mantiene l’elasticità e la resistenza. Questi si dicono acidi grassi “essenziali” perchè, nonostante il loro vitale bisogno, il nostro organismo non è in grado di produrli.

why did I use this substances?
-rosemaryrich pinene, conforene, limonene, flavonoids, phenolic acids, tannins, resins and camphor, has reinforcing properties and polishes hair, and anti-fall.
-provitamin B5: it's used for its moisturizing propeties and against the scalp, as it can give the right amount of moisture to the hair (preventing dehydration and fragility)it's also indicated as emollient in products that support the styling and conditioning as against the keratin of the hair.
-aloe vera:  super nutritious, now put it anywhere in creams, it can be applied on the hair
-linseed: Its restructuring properties are due to its particular fatty acid composition which is based on a high presence of linoleic acid which helps the hydration of the hair by adjusting the loss of water and acid Alpha Linoleic that maintains its elasticity and the resistance. These fatty acids are called "essential" because, despite their vital needs, our body is unable to produce them.

Personalmente, lo uso sulle punte dopo la doccia al posto della schiuma, per definire i ricci o come impacco nutriente pre-shampoo su tutti i capelli. E voi cosa usate per la piega? L'avete mai provato?
In my opinion, I use it on the tips after a shower instead of foam, to define curls or as a nourishing pre-shampoo for all hair. And what do you use for the fold? Have you ever tried it?
kisses!! Ecchi

29 commenti:

  1. finalmente
    ecco la ricetta che attendevo
    grazie mille Ecchi, sei la mia salvezza!!!
    baci tesoro <3333

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh che bello esserti utile! mi dicesti che volevi la ricetta...ed eccola qui! :)

      Elimina
  2. Bellissima questa ricettina... Dunque Ecchi sia questo gel oppure il gel d'aloe vera sono ideali per definire i ricci???? Ottimo, perchè le mousse rovinano i capelli...

    RispondiElimina
  3. Ottima ricettina, credo che la proverò!!!
    Attualmente per la piega uso la phyto7 se voglio fare i capelli abbastanza lisci oppure il gel d'aloe per farli mossi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. interessante, m'informerò sulla phyto7 :)

      Elimina
  4. anche io ho fatto un gel ai semi di lino, ma al prossimo giro lo faccio con l'infuso di rosmarino!!
    dici che va bene anche il gel d'aloe vera dell'equilibra?

    Elisha87 @ Su un Filo di Eyeliner

    RispondiElimina
  5. Ciaooo amica!! certo che questa ricetta è da rifare...mi sembra semplice anche per noi profane di spignatto. Ho preso appunti.
    Io al momento uso poco prima di asciugarli un olio con calendula^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo provare anche l'olio di calendula allora ;) dai se la fai poi fammi sapere ihih

      Elimina
  6. io li userei dappertutto i semi di lino :-P

    RispondiElimina
  7. Ho un piccolo premio per te, spero che ti faccia piacere ^_^
    http://cosmeticihomemade.blogspot.it/2013/02/sunshine-award.html

    RispondiElimina
  8. Non sembra difficile come preparazione.
    Cercherò di farla anche a casa.
    Un bacione,
    marti
    Glamour Marmalade
    Martilami
    Twitter
    Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se la fai, fammi sapere com'è venuta poi! kiss

      Elimina
  9. ottima ricetta :) Carino il tuo blog :) Passa da me se ti va, potremmo seguirci a vicenda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, ovvio che passo da te! un bacione

      Elimina
  10. Fantastica ricetta:)
    Ma dive trovo la provitamina e l acido lattico? Grazie cara:):)

    RispondiElimina
  11. Oh yummy! I really like your blog! I'm glad that I found it! It would be nice if you could stop by my blog sometime too (I'm from England) as I post my outfits, personal style, likes and much more :) :)

    www.raindropsofsapphire.com

    RispondiElimina
  12. Non sarei mai in grado di farlo, sono troppo imbranata!
    http://namelessfashionblog.blogspot.it/
    http://www.facebook.com/NamelessFashionBlog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, s'inizia sempre con cose semplici, son sicura che ne sei capace anche tu cara!

      Elimina
  13. Perfect!!

    Thanks a lot for the receipt

    Follow each other?

    Kisses
    Patri
    http://www.siemprehayalgoqueponerse.com/

    RispondiElimina
  14. Ciao Bellissima ♥ Nel mio blog c'è un premio per te!

    http://live-the-life--cosmetici.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. oh sounds very interesting. i should try it.
    thx for sharing.
    lovely greets
    maren anita


    FASHION-MEETS-ART by Maren Anita

    RispondiElimina
  16. Ottima ricetta! Potrei provare a usarlo prima della piastra, al posto del termoprotettore (che non uso perchè quelli che ho provato fino ad ora sono a base di siliconi)...so che non è proprio lo stesso, ma meglio di niente no?
    Robi

    RispondiElimina
  17. Cool post! Really impressive blog, love your style. If you want check mine and we could follow each other:-)
    Kisses
    Aga


    GIVEAWAY WITH CHICNOVA!!! WIN $30 VOUCHER
    New post - Knitted and cozy
    www.agasuitcase.com

    RispondiElimina
  18. ciao, anche io sto iniziando ad entrare nel mondo bio per i capelli li ho riccissimi, e ho iniziato dal gel ai semi di lino, però non l'ho mai fatto cosi, la prossima volta lo farò seguendo la tua ricetta;) domanda posso usare solo semi di lino, acqua, aloe vera, rosmarino e rosmarino? io lo congelo nelle formine da ghiaccio e quando mi serve tiro fuori una mono porzione;) e volevo chiederti se hai dei consigli anche su shampoo e maschera idratanti sempre bio;)
    grazie

    RispondiElimina

condividi la tua esperienza qui! Son felice di rsponderti :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
ECCHI Natural HalodiElenaDesign byIole